FILM su Rita Levi Montalcini BOCCIATO!

Aspettavo il film da una settimana

E’ andata in onda sulla Rai la storia di Rita Levi-Montalcini che per me è da sempre fonte di ispirazione essendo stata la prima donna italiana a ricevere il premio Nobel (nel 1986 nel campo della medicina).

Confesso che mi aspettavo molto da questo film anche per la presenza dell’attrice Elena Sofia Ricci una delle mie attrici preferite.

una scena del film con Elena Sofia Ricci in primo piano

Sono rimasta molto delusa dal risultato finale della fiction!

Sono convinta che la trama parta male fin dal comincio, con quel riassunto pre-film di 3 minuti, che ne ha anticipato praticamente tutta la storia e che non aveva senso di esserci.

Altro errore che è stato fatto, è quello di non realizzare una mini fiction di più puntate.
Perché, 103 anni di vita (e che vita ragazzi) non possono essere ridotti in soli 90 minuti di film ed infatti si è vista la superficialità con la quale è stata affrontata.

E COSA DIRE del caos cronologico più che evidente!

Solo io ho avuto l’impressione che, la Montalcini, prima vince il Nobel e poi cominci la ricerca del “collirio” in grado di curare una malattia rara, quando, in realtà, è il contrario e proprio da quelle ricerche arriverà alla scoperta che le darà fama e notorietà?

E questa confusione degli eventi storici, l’ho ritrovata anche negli studi.
Solo accennati, così come appena evidenziate le persecuzioni raziali anzi, nel film sembra che la Montalcini debba lasciare l’università di Torino senza laurearsi.

Su Wikipedia ho cercato notizie in merito (trovate i link qui sotto) perché non mi tornavano i conti ed ho scoperto che si laurea nel 1936 all’università di Torino e nel 1938 scappa prima in Belgio e poi a Firenze dove, con la famiglia, si nasconde ai rastrellamenti delle SS.

Il regista durante una delle tante interviste, ha confessato che il suo intento fosse quello di:

"Concentrare la storia sul dilemma morale che ha spesso amareggiat la neurologa, soprattutto negli ultimi anni di attività. La ragione di questo malessere risiedeva nell’impossibilità di trovare un’applicazione clinica alla scoperta scientifica del Fattore di Accrescimento Nervoso (NGF)."… Alberto Negrin


Per me resta un grosso flop e un errore madornale che non si meritavano né la protagonista della storia né tanto meno l’attrice.

Spero vivamente che, come accaduto per altri personaggi per i quali sono state realizzate più versioni delle loro biografie, anche per la Montalcini, venga rifatto il film con un cast migliore e, a questo punto, un regista all’altezza della situazione.

Accennerei anche alla pessima interpretazione di alcuni attori, si salvano solo ’attrice Elena Sofia Ricci che s’immedesima nella vita di Rita Levi-Montalcini in maniera impeccabile ricordandola in ogni particolare, bravo Luca Angeletti, che interpreta Franco, storico collaboratore della scienziata, bravi anche Franco Castellano e Maurizio Donadoni che interpretano, rispettivamente, il Professor Levi e il Professor Poli-Richter.

Do una misera sufficienza anche agli scenografi, ai truccatori e alle sarte e costumiste che hanno ricreato le atmosfere del periodo.

Elena Sofia Ricci ha rivelato di essersi affidata a Emanuela Aureli vocal coach nonché imitatrice storica della Montalcini, per evitare l’effetto caricatura, e per me questo è degno di una grande attrice che si è calata alla perfezione nel personaggio, sarebbe bello che fosse confermata nel “ipotetico” progetto di un nuovo film biografico.

INSOMMA, PER ME BOCCIATISSIMO

La Mela🍎

Vi metto qui sotto qualche link per approfondire l’argomento se vi interessa, e…
Scrivetemi se ne avete voglia 😊
Articolo de Il Corriere della Sera
Link a RayPlay per rivedere la fiction se ve la foste persa
Il Cast completo della fiction
Fanpage

/ 5
Grazie per aver votato!

LaMela777

Sono una blogger diversamente agiata in un mondo palesemente disagiato. Ho un master in "LaQualunque" all'università della vita. Un mio difetto? Li ho tutti!


Fatal error: Uncaught Error: Call to a member function have_posts() on null in /membri/.dummy/master/wordpress/wp-content/plugins/altervista/classes/class-av-custom-post-type-manager.php:118 Stack trace: #0 /membri/newtonsapple777/wp-includes/class-wp-hook.php(307): AV_Custom_Post_Type_Manager->{closure}('') #1 /membri/newtonsapple777/wp-includes/class-wp-hook.php(331): WP_Hook->apply_filters(NULL, Array) #2 /membri/newtonsapple777/wp-includes/plugin.php(476): WP_Hook->do_action(Array) #3 /membri/newtonsapple777/wp-includes/load.php(1102): do_action('shutdown') #4 [internal function]: shutdown_action_hook() #5 {main} thrown in /membri/.dummy/master/wordpress/wp-content/plugins/altervista/classes/class-av-custom-post-type-manager.php on line 118